top of page
Famiglia Sorrentino.jpg
Foglia.png

Sorrentino: una Storia di Successo

La Storia di Successo dell'Azienda Sorrentino

Il fondatore dell'azienda, Paolo Sorrentino, figura come il capo carismatico della famiglia imprenditoriale. La sua dedizione e creatività sono da sempre rivolte alla prosperità aziendale. Angela Cascone, moglie di Paolo, incarna invece il cuore familiare, contribuendo con passione e determinazione; un punto cardine essenziale per l'azienda stessa.

La terza generazione, rappresentata dai fratelli Giuseppe, Benny e Maria Paola, prosegue il prezioso eredità vinicola. Mentre si mantengono fedeli alle radici tradizionali, si avventurano anche in molteplici iniziative, focalizzate sulla ricerca e l'esaltazione delle coltivazioni biologiche. Questo impegno è rivolto a ottenere i massimi risultati da un territorio di straordinaria fertilità e distintiva mineralità.

Operando in perfetta sinergia, si concentrano sulla cura di ogni dettaglio legato alla filiera produttiva, commerciale e turistica. Questo impegno oculato e appassionato trova la sua voce e si diffonde in tutto il mondo, testimoniando la nascita, la crescita e lo sviluppo di un'eccellente realtà.

Grappolo senza foglie trasparente_edited

Un cammino che affonda le sue radici nell’800.

Questa è una storia affascinante che traccia l'evoluzione di una famiglia attraverso le generazioni, con un forte legame con la terra e la produzione agricola, in particolare la viticoltura. Nonna Benigna sembra essere stata una figura chiave in questa trasformazione, passando da una volontà di allontanarsi dalla vita di campagna a un profondo coinvolgimento nella coltivazione della vite e della terra durante la Seconda Guerra Mondiale.

È interessante notare come Paolo Sorrentino e sua moglie Angela abbiano ereditato questa passione per la produzione dei vini vesuviani e le coltivazioni frutticole ed orticole, prendendo sul serio la conservazione delle varietà tradizionali conservate dalla famiglia. Il loro impegno nel campo viticolo negli anni '90 e l'apertura all'enoturismo hanno permesso loro di condividere la storia del territorio e dei suoi prodotti con altre persone.

Questa storia è un esempio di come la tradizione familiare e la passione per la terra possano trasmettersi attraverso le generazioni, contribuendo alla preservazione delle tradizioni agricole locali e all'apertura di nuove opportunità, come l'enoturismo, per condividere la bellezza e la storia di un territorio.

«’a terr adda mangià comm ‘e figl nuost» – Nonna Benigna

La Famiglia Sorrentino

Tra storia, filosofia e sostenibilità

la_storia-1280x630.jpg

La nuova generazione

DSC08743-Migliorato-NR.jpg
Botte trasparente_edited.png
La nascita della Tenuta Sorrentino

La storia dei Sorrentino ha radici profonde in questa terra generosa, ma ora è il momento per una nuova generazione di portare avanti il legato.

Paolo, il fondatore dell'azienda, inizia tutto molti anni prima, con la sua dedizione per il vino e la sua amorevole moglie Angela accanto a lui.

Ogni bottiglia di Sorrentino Vite Vulcaniche porta con sé la passione e la storia di questa coppia.

Grappolo trasparente_edited.png
Giuseppe Sorrentino

La nuova generazione è guidata da Giuseppe, il figlio di Paolo e Angela, un imprenditore di visione e determinazione. Giuseppe ha studiato enologia in tutto il mondo, dalla Borgogna alla California, portando nuove prospettive e idee alla cantina di famiglia. È diventato il CEO della Tenuta Sorrentino e ha grandi piani per il futuro. Vuole mantenere l'autenticità e la tradizione, ma anche portare il marchio a livello internazionale.

Giuseppe Sorrentino CEO.jpg
Benny Sorrentino Winemaker.jpg
Foglia.png
Benny Sorrentino

Accanto a Giuseppe c'è Benny, la sorella minore, con un talento innato per l'enologia. Ha ereditato la passione per il vino da suo padre e ha perfezionato le sue abilità sotto la guida di alcune delle più grandi enologhe del mondo. Ora è la winemaker della Tenuta Sorrentino, creando vini che sono un tributo alla terra e alla famiglia.

Botte trasparente_edited.png
Maria Paola Sorrentino

Nel cuore della cantina c'è Maria Paola, la minore delle figlie di Paolo, che ha ereditato la capacità di sua madre Angela nell'accoglienza e nell'ospitalità. È diventata la hospitality manager dell'azienda e ha creato un'esperienza indimenticabile per i visitatori. Ogni degustazione alla cantina è un viaggio attraverso la storia e la passione della Tenuta Sorrentino, grazie alla sua gentilezza e alla sua conoscenza.

Maria Paola Sorrentino Hospitality Manager.jpg
La Nuova Era di Sorrentino Vini

La nuova generazione dei Sorrentino porta nuova vita ed energia alla cantina, rispettando al contempo la tradizione e il rispetto per la terra. Il futuro promette di essere luminoso, con vini eccezionali che continuano a incarnare l'anima del Vesuvio. Paolo e Angela, i fondatori, sono orgogliosi di vedere i loro figli portare avanti il loro sogno, mentre Sorrentino Vini continua a incantare il mondo con il gusto e la passione tipiche dell'area vesuviana.

bottom of page